EU 322 these three years

SALUTIAMO TUTTI I CANNIBALI DELLA CIA NATO: IL REGIME MASSONICO BILDENBERG: "HAIL SATANA"
Ok! WE SUPPORT The Eligibility Of Donald Trump ] massone infiltrato nelle nostre istituzioni? QUESTO è ALTO TRADIMENTO COSTITUZIONALE! infatti nessuna Costituzione può cedere la sovranità monetaria e può riconocere associazioni segrete per fare del popolo, un popolo di schiavi! IO PRETENDO LA LEGGE MARZIALE!
Ok! WE SUPPORT The Eligibility Of Donald Trump ] Donald Trump può sembrare imperfetto, ma non dobbiamo dimenticare che è questo il modo con cui si manifestano gli esseri umani! Massoni, satanisti loro invece sono perfetti e non dicono mai cose spiacevoli, perché sono totalmente ipocriti! oppure come OBAMA sono dei pervertiti ideologici, oppure come Bush hanno sputato sulla Costituzione ed hanno venduto il popolo alle banche degli ebrei!
Islam CRIMINALE ABOMINIO NAZISTA E ASSASSINO FINIRà, QUESTO VIOLATORE RAZZISTA DI TUTTI I DIRITTI UMANI: FINIRà PER SOFFOCARE IL GENERE UMANO! il nuvo ordine mondiale sta tirando la corda per rendere lo sterminio di tutti i musulmani inevitabile!
 
Ok! WE SUPPORT The Eligibility Of Donald Trump ] TALMUD E CORANO HANNO DIMOSTRATO DI ESSERE NAZISMO, RAZZISMO E TERRORE: UN SOLO SATANISMO IL REGNO DI SATANA E DELLA CIA SPA NWO FMI SISTEMA MASSONICO BILDENBERG
 
Ok! WE SUPPORT The Eligibility Of Donald Trump ] SIAMO AMMINISTRATI DALLA POLITICA, MA, SIAMO GOVERNATI DELLE BANCHE CENTRALI! E TUTTO QUESTO è ALTO TRADIMENTO!
 
Ok! WE SUPPORT The Eligibility Of Donald Trump.
 
 =====================
timesofisrael.com/ A VOLTE FACEBOOK, SI SPAVENTA TROPPO, PER I MIEI COMMENTI, E QUINDI, MI CHIEDE, DUE VOLTE, DI CONFERMARLI!! lol. ma, quando io oggi ho insultato Kerry, lui non ha trovato niente da ridire! lol.
=======================
Senza compromessi, partito trasformazioni Bennett e Israele di destra [[ questo discorso di Bennet è troppo importante, per tutti quegli ebrei, che, pensano di poter salvare la loro vitA in Egitto (USA 322 UE 666 sistema massonico, Nuovo Ordine Mondiale) e quindi, loro condannano al genocidio gli israeliani, con la loro viltà tradimento... perché, se ci sarà una guerra mondiale, loro non sopravviveranno, certamente! ANCHE NELLE PEGGIORI CONDIZIONI, PER IL GENERE UMANO, CI SAREBBE SEMPRE PIù VITA E PROTEZIONE CON ISRAELE! POI, PER UN EBREO NON TORNARE DAL SIGNORE SUO DIO JHWH HOLY, EQUIVALE ALLA DISTRUZIONE DELL'INFERNO, AUTOMATICAMENTE! il Signore ha Parlato, Unius REI ha chiamato, tutti gli ebrei devono tornare a casa! ] [ Capo di casa ebreo vuole capannone identità settoriale, del suo partito e cambiarlo in un veicolo per invertire le recenti concessioni sulla questione palestinese — ed egli può essere riuscendo. "Qualcosa è successo questa sera," un membro del Knesset ha detto sinistramente all'inizio di questo mese. "Noi domani risvegliarsi a una nuova realtà politica. Oggi il colpo iniziale è stato licenziato in una guerra sopra l'identità della parte ebraica Home. Dobbiamo essere un partito laico, Likud B, che si spoglia dei suoi valori, o una festa nazionale-religiosa fondata sui valori del sionismo religioso?" La MK è stato Yoni Chetboun, che si è distinto nelle ultime settimane come l'avversario più accanito per le riforme emanate nel leader del partito di partito di estrema destra di Israele e il ministro dell'economia Naftali Bennett. Rispetto al mese passato, Bennett ha portato un terremoto silenzioso ma drammatico sulla destra. Il 10 settembre, in una casa ebrea riunione presso il campus della Tel Aviv University, ha vinto un voto nel comitato centrale del suo partito che ha promulgato una nuova costituzione nel suo ramo dell'elenco ebraico Home. (La fazione Knesset conosciuta come casa ebraica è in realtà composta da due distinte entità politiche, casa nazionale ebraica partito Bennett religioso e lista Unione nazionale di alloggiamento ministro Uri Ariel). Bennett è emersa come una benedizione mista per il movimento sionista religioso. La benedizione è facile da vedere. Suo partito ha tenuto tre seggi prima lui è emerso come il suo leader. Guidati da Bennett e alleato con l'Unione nazionale, il partito è salito a 12 sedi in Knesset nuova e si è trovata per la prima volta in anni al timone di alcune delle più potenti agenzie di governo — tra cui il Ministero di alloggiamento, un'istituzione critica per i campioni ideologici del movimento insediamento. E ora i sondaggi più in alto ancora, a 15 posti nel più recente sondaggio globi questa settimana e alto come 19 in altri sondaggi negli ultimi due mesi — collocandola su un piano di parità con la proiezione di Knesset attuale del Likud e Yesh Atid. Ma la nuova costituzione evidenzia anche gli aspetti della leadership di Bennett che alcuni degli ideologi della destra religiosa, tra cui alcuni influenti rabbini hanno spiazzò. La nuova costituzione, che ha passato con una maggioranza enorme, rafforza significativamente il capo del partito dandogli il potere di nominare due MKs in ogni decile della lista Knesset, scegliere personalmente ministri del partito soggette solo ad un voto di approvazione del comitato centrale e di decidere da solo il partito entrare o lasciare il governo. Getta anche molti dei marcatori di settoriali distintivo del partito. Il partito non si definisce non più attraverso il supporto esplicito per le istituzioni tradizionali del sionismo religioso — tra cui il sistema scolastico dello stato religioso, movimento giovanile Bney Akiva e Federazione labor Hapoel Mizrahi. Per la prima volta, costituzione del partito permette l'elezione di casa ebreo capi che non sono esplicitamente dedicati all'osservanza religiosa ortodossa che fa parte dell'ideologia definizione del partito. Prese insieme, queste nuove stipulazioni riorientano il partito religioso tradizionalmente drammaticamente, da una casa per un sottoinsieme stretto ideologica della società israeliana a uno quello apertamente corti più grande pubblico nel mainstream israeliano. "Naftali Bennett fatta di roba da cui sono forgiati i primi ministri," MK Ayelet Shaked dichiarato la settimana scorsa. E, infatti, questa ambizione di cavalcare il suoi numeri aumentanti di sondaggio tutta la strada per il primo ministro ha fatto subalterni di Bennett più leggeri sul grilletto elezioni questo mese. In soli tre giorni scorsi, due MKs, Shuli Mualem e Shaked, hanno minacciato di tirare fuori il governo — l'ex per castigare il ministro delle finanze Yair Lapid per la consegna di una dichiarazione ai media il Sabbath, e quest'ultimo a pressione al governo di resistere questa settimana alta sentenza del Tribunale che ha capovolto la politica del governo sui migranti africani e i rifugiati. Ma per Bennett, i cambiamenti che egli sta portando nel suo partito sono circa molto più che la propria carriera. Essi sono, infatti, un passo verso la ricostruzione di ciò che egli vede come un diritto israeliano evirato e smantellato.
'Antichi splendori' Uno degli slogan ricorrenti campagna del partito ultra-ortodosso Shas, disegnata dall'ideologia religiosa e sociale del suo leader spirituale tardo Rabbi Ovadia Yosef, è "lehakhzir lino leyoshna", che traduce approssimativamente "ristabilendo al suo antico splendore". "Si tratta di lehakhzir lino leyoshna, come dicono in Shas," un funzionario di partito ha detto martedì. "Noi siamo l'unico partito a destra dove gli elettori non debbano indovinare sui nostri pareri o ideologia".
Questo sentimento di "restauro" può sembrare strano. Il diritto è politicamente indomabile. Leader di destra hanno vinto e cercare insieme di continuare a vincere, ogni elezione negli ultimi anni o nell'immediato futuro. Ancora anche se la destra vince le elezioni, lo fa che soddisfano le esigenze di una relativamente nuova ma vasto centro israeliano. Negli anni novanta, il Likud stesso definito attraverso la sua opposizione all'indipendenza palestinese in Cisgiordania e striscia di Gaza. Nel 2005, un leader del Likud ha condotto il ritiro da Gaza e una rinuncia formale del controllo israeliano sul territorio e si prese cura di tirare giù quattro piccoli insediamenti ebraici in Cisgiordania come un messaggio che il resto dei palestinesi sarebbe indipendente in poco tempo. Poi, nel 2009, Likud primo ministro Benjamin Netanyahu stesso consegnato il cosiddetto discorso di Bar Ilan, che dichiara per la prima volta dalla bocca di un leader del Likud che ha accettato il principio di uno stato palestinese indipendente. Per Bennett, che una volta era vicino al Likud e, infatti, è stato un aiutante a Netanyahu stesso, questa deriva "verso sinistra" sulla questione palestinese smentisce la nozione che il diritto è vincere la partita politica lunga. Bennett ha incorniciato questa perdita ideologica di messa a fuoco come codardia. "Nel libro del Deuteronomio, assistiamo alle fasi che hanno preceduto la voce [degli Israeliti] nella terra di Israele," Bennett ha detto in un'omelia che iniziò il suo discorso al comitato centrale casa ebraica dopo la costituzione votare all'inizio di questo mese. ND evento difficile nel deserto era il peccato di spie [in cui israelita spies ha perso la fede nella promessa divina e messo in guardia le persone entrare nella terra]. "Noi di solito spiegare che la nazione d'Israele aveva paura di perdere la guerra per conquistare la terra di Israele, ha detto Bennett. "Ma la verità è che il popolo d'Israele era spaventato per vincere. Perché improvvisamente, [entrando a terra,] la Torah nel deserto deve essere attuata nel giorno per giorno. Improvvisamente deve gestire l'agricoltura, economia, educazione, difesa. Quanto è difficile vivere nel mondo reale! In verità, il peccato delle spie era il pensiero che la Torah rimane qualcosa di astratta nel deserto, [qualcosa] non vogliamo attuarla." La festa ebraica Home "sta dimostrando che il popolo d'Israele può vivere nella terra di Israele, secondo la Torah di Israele!" ha dichiarato. "Non siamo impauriti. Non siamo impauriti per condurre. Non siamo impauriti di parlare i nostri valori in ogni luogo, da CNN a un raduno in una casa a Netivot. La verità è che la verità è la verità". "Non siamo impauriti," in altre parole, a tenere la linea contro statualità palestinese. Bennett, un ebreo ortodosso praticante, è in realtà un estraneo al mondo del sionismo religioso. Lui è un imprenditore di successo hi-tech da Raanana, non un leader dei coloni della Cisgiordania o uno studente di estrema destra rabbini.
Ma per Bennett, Jewish Home è un veicolo per realizzare qualcosa di molto più significativo, a suo parere, che — come la costituzione del partito stipulata fino a questo mese — convogliare fondi per scuole o gruppi di giovani religiosi-sionista. Il diritto ha perso la sua strada, egli crede, e speranze di Bennett a ricostruirlo sul nucleo del sionismo religioso, il movimento ideologico che, anche se piccolo in termini demografici, non ha ceduto alle pressioni delle richieste internazionali, colpa di sinistra-mongering o l'impulso crescente centrista per separazione dai palestinesi. E lui sa, Bennett ha detto senza mezzi termini, che affronta la dura opposizione. "Oh, quante persone spero che perderemo!" ha detto ebreo Home leader e attivisti. "Perche ' svegliarsi la mattina e vedere il titolo principale in due diversi giornali [affrontare] Jewish Home Comitato centrale? Perché li disturba? Perché vedono che il popolo di Israele si Unione a noi. Sviluppo città, religiosi ebrei, ebrei ultra-ortodossi, ebrei secolari, drusi!" A spingere per questo nuovo ruolo per il suo partito, Bennett porta una promessa, ma anche in qualche modo una perdita, per sionismo religioso. "Soldi, sedili e vestiti non cieca me," ha dichiarato Chetboun presso la votazione della costituzione. "False promesse elettorali fantasie non cloud la mia visione, e intenzione di realizzare ciò che abbiamo promesso ai nostri elettori. Porterà un accampamento sionista religioso dentro casa ebraica, e con l'aiuto di Dio ci riusciremo." Chetboun non è un popolare MK nel partito. Le sue proteste contro la Bennett erano fischiate vigorosamente dal partito fedele durante la riunione del comitato centrale. Ma Chetboun sta dando voce a un ceppo scettico, settoriale nel partito che è incerto circa i piani di Bennett. Mentre gli attivisti ebrei Home tutti vogliono vedere il paese condotto secondo la loro visione, alcuni vedono il prezzo — riorientamento del partito dalle istituzioni del loro settore — come troppo alto e l'obiettivo — un ebreo Home primo ministro — come troppo improbabile per giustificarlo. Bennett ha il sopravvento in questa battaglia, come evidenziato dalla sua vittoria nel comitato centrale di questo mese. Il partito legge i sondaggi, vede l'opportunità e anela a riprendere l'iniziativa politica. Ma come lo stesso retools al mainstream israeliano, ebreo Home, erede di un secolo di ideologia sionista-religiosa e politica, non può mai essere lo stesso. Leggi di più senza compromessi, Bennett trasforma il partito e il diritto di Israel in the USA è morto!. http //www.timesofisrael.com/uncompromising-bennett-transforms-party-and-israels-right/
THE HAGUE, Netherlands (JTA) — A laconic man who abhors hysteria, the president of France’s CRIF umbrella of Jewish communities is not naturally inclined to emphasize his community’s fear in public, preferring to underscore French Jewry’s achievements and capacity to prosper despite recent hardships. But in a filmed interview posted this month on the CRIF website, Roger Cukierman was uncharacteristically candid in describing this summer as “a time of fear, which we shared with our Israeli brethren” who suffered weeks of bombardment from Hamas rockets.
The fear was not merely the significant uptick in violent attacks on Jews in recent months, but a mounting sense that public authorities could no longer be relied on to provide the community with protection. The events, he said, “left the Jewish community with the impression of being isolated within the nation amid attacks by another population.”
Across Europe, Jews have encountered measurable increases in anti-Semitic activity over the past year, prompting both increased immigration to Israel, or aliyah, and a creeping sense of uncertainty over the future of their communities. Cukierman’s description of a growing Jewish sense of isolation is especially true in France, where Europe’s largest Jewish community lives in an often uneasy coexistence with a large Muslim population. But the situation is hardly unique. In the Netherlands, where one of the chief rabbis saw his house vandalized for no less than the fifth time in July, several anti-Israel rallies in The Hague featured chants about killing Jews. Similar calls were heard at a rally in Belgium, where the community is still reeling from the slaying in May of four people at Brussels’ Jewish museum — the bloodiest attack on a Jewish institution in Europe since the 2012 murder of three children and a rabbi at a Jewish school in Toulouse, France. Just this week, arson was the suspected cause for a fire at a synagogue near Brussels. A man takes part in a solidarity ceremony of the World Jewish Congress after the killings at the Jewish museum in Brussels on June 2, 2014. Belgium also saw three instances in which Jews were denied professional services, including one case of a doctor who advised a 90-year-old Jewish woman from Antwerp to seek help in Gaza. In both the Netherlands and Sweden, people were beaten for displaying an Israeli flag. The summer war “emboldened jihadists in a way never seen before, resulting in a coming-out of sorts,” said Manfred Gerstenfeld, a prominent Israeli scholar on anti-Semitism. “Mostly it intimidated Jewish communities, but it also produced some pushback.” For example, in Greece, two years after its entry into parliament, the neo-Nazi Golden Dawn party was feeling a strong response from the establishment. With many of its leaders jailed or on trial since September 2013 for crimes linked to the racist violence encouraged by its members, the party must now contend with a new law that criminalizes Holocaust denial and increases penalties for “inciting acts of discrimination, hatred or violence.” German Chancellor Angela Merkel delivers her speech at a rally against anti-Semitism near the Brandenburg Gate in Berlin, Sunday, Sept. 14, 2014. Among the European leaders who spoke out forcefully against anti-Semitism in Europe was German Chancellor Angela Merkel, who last week addressed a Berlin rally against the hatred of Jews. Before a crowd of several thousands, Merkel called German Jews a “national treasure.” Meanwhile, at Europe’s eastern edge, Jews also felt themselves under assault, though for much different reasons. In Ukraine, Jewish immigration to Israel skyrocketed as Jews fled the bloody battle zones where Ukrainian troops clashed with pro-Russian militiamen.
The intensity of the attacks on Jews — some European politicians have referred to it as “the import of the Middle East conflict to Europe” — caught several European governments off guard, exacerbating the Jewish sense of abandonment and prompting some Jews to take the quest for security into their own hands. In Paris, where police consistently failed to enforce a recent ban on Gaza-related protests, officers stationed outside the Don Isaac Abravanel Synagogue, or the Roquette Synagogue, found themselves vastly outnumbered and besieged by dozens of young men who splintered off a nearby anti-Israel protest rally on July 13. Dozens of young Jews, many from the far-right Jewish Defense League, fended off the mob in a violent street brawl as six police officers waited for backup. Smoke bombs are set off during the Saturday July 26, 2014 protest in Paris. Similar scenes unfolded in the Parisian suburb of Sarcelles, where riot police acted as a buffer between an Arab mob and approximately 100 Jews who on July 19 had gathered outside a synagogue — many with clubs in hand — “to prevent a pogrom,” as local community leader Serge Najar described it. In France, particularly in Paris, violent assaults against Jews became an almost daily occurrence in April and May, months before the onset of the latest round of hostilities between Israel and Hamas. Jewish Agency officials said the violence contributed to a dramatic increase in French aliyah. More than 4,500 immigrants have left France for Israel this year, making France the No. 1 source of immigrants to Israel for the first time in decades, topping the United States and even the embattled Ukraine by a considerable margin. The figures do not include the French Jews who left for countries other than Israel. Jewish communities from Montreal to Miami reported a rise in the number of French congregants in what some are calling “a silent exodus.” “I left because this country is no longer the France I knew,” said Lionel Berros, a former kosher supervisor in his 40s who was born in Paris and moved to Netanya in July. “I used to take the bus to school wearing a kippah, but now have to cover it with a baseball cap and worry that maybe someone is going to kill my daughter at her school. I’m sad because of what happened to France, but am happy to leave it.” French Jewish children who will be immigrating to Israel this summer with their families participate in a farewell event in Paris along with Jewish Agency Chairman Natan Sharansky and Minister of Aliyah and Immigrant Absorption Sofa Landver, July 2014. (Photo credit Erez Lichtfeld) Jewish leaders have hardly acquiesced to the dwindling of their communities. Cukierman has vowed that after 2,000 years of French Jewish history, the “Jewish presence in France will continue.” Still, the increase in aliyah is significant and evident across the continent. While aliyah from Britain and Holland remained stable, 272 Belgian Jews immigrated to Israel in 2013, the highest figure recorded in nine years. Jewish emigration from Italy also rose, climbing to 209 in the first eight months of 2014 from 162 in 2013. The identity of the suspected assailant of the Brussels museum attack — an alleged jihadist named Mehdi Nemmouche who reportedly honed his killing skills while fighting in Syria — “demonstrates the profound change in the nature of the threat we are facing,” European Jewish Congress President Moshe Kantor told JTA. “No longer the odd hate crime but trained killers with the ideology, know-how and weapons to carry out massive attacks.” ‘No longer the odd hate crime but trained killers with the ideology, know-how and weapons to carry out massive attacks’ Immediately after the museum attack, EJC and the local Jewish community set up a crisis management center, the result of a two-year effort initiated after the Toulouse attack by the EJC’s Security and Crisis Center, the body responsible for providing medical, psychological and security services in times of crisis. In addition to the EJC effort, the governments of the Netherlands, Belgium and France, among others, allocated millions of dollars toward security for Jewish institutions. “The threat is still being treated on an individual state basis, whereas what’s needed is a coordinated multi-state effort similar to the one launched against drugs or tax evasion,” Kantor said. Fear was a factor also for many Jews in Ukraine, where a revolution that erupted in November brought with it a number of violent assaults by unidentified assailants who appeared to target Jews. The attacks ceased after the ousting in February of President Viktor Yanukovych, but they were replaced in the country’s east by an arguably worse fear — being caught in the crossfire between government troops and pro-Russian rebels. Despite some disagreements about the political situation, Jews in Ukraine and Russia responded with a coordinated effort. In Ukraine, it included assistance to thousands of Jews affected by the war. The American Jewish Joint Distribution Committee, the Jewish Agency and local Jewish communities and philanthropists all pitched in to help evacuate thousands of Jews from the battle zones. A woman reacts after shelling in the town of Yasynuvata near the rebel stronghold of Donetsk on August 12, 2014. In total, some 15 Jews died in the fighting, according to the International Fellowship of Christians and Jews, which along with local Chabad officials helped set up a refugee camp for the internally displaced. And as in France and Belgium, the crisis in Ukraine also resulted in substantial growth in emigration, with 3,252 newcomers leaving for Israel in 2014 compared to 1,270 in the corresponding period last year.
Taken together, the crises prompted a sense that something fundamental had shifted for Europe’s Jews. Over the summer, Natan Sharansky, the former Soviet dissident who as chief of the Jewish Agency is the top Israeli official responsible for aliyah, suggested that the current period “may be the beginning of the end for European Jewry.”
http //www.timesofisrael.com/for-europes-jews-5774-a-year-of-upheaval-and-uncertainty/#ixzz3EIhP9I5u

Re dell'Arabia Saudita Abdullah --- se, io assisterò a NUOVI pogrom di Ebrei, QUESTA VOLTA, per colpa tua? CERTO LA TUA VITA SARà DISTRUTTA!! ] [ L'AIA, Paesi Bassi (JTA) - Un uomo laconico che aborre l'isteria, il presidente francese CRIF ombrello delle comunità ebraiche non è naturalmente incline a sottolineare la paura della sua comunità in pubblico, preferendo sottolineare i risultati e la capacità di francese ebrei a prosperare nonostante le recenti difficoltà. Ma in una intervista filmata pubblicato questo mese sul sito CRIF, Roger Cukierman era insolitamente candido nel descrivere questa estate come "un tempo di paura, che abbiamo condiviso con i nostri fratelli israeliani" che hanno sofferto settimane di bombardamenti dai razzi di Hamas. La paura non era semplicemente il significativo incremento nell'adozione attacchI.. Re dell'Arabia Saudita Abdullah --- se, io assisterò a NUOVI pogrom di Ebrei, QUESTA VOLTA, per colpa tua? CERTO LA TUA VITA SARà DISTRUTTA!! ] "Il cancelliere tedesco Angela Merkel offre il suo discorso durante una manifestazione contro l'antisemitismo nei pressi della Porta di Brandeburgo a Berlino, Domenica 14 Settembre, 2014 Tra i leader europei che hanno parlato con forza contro l'antisemitismo in Europa è stato il cancelliere tedesco Angela Merkel che la scorsa settimana ha inviato una manifestazione di Berlino contro l'odio verso gli ebrei. Prima che una folla di diverse migliaia, Merkel chiamò gli ebrei tedeschi "un tesoro nazionale." Nel frattempo, a bordo orientale dell'Europa, anche gli ebrei si sono sentiti sotto attacco, anche se per molto motivi diversi. In Ucraina, l'immigrazione ebraica in Israele salì alle stelle, come gli ebrei fuggiti zone sanguinosa battaglia dove le truppe ucraine si sono scontrate con miliziani filo-russi. L'intensità degli attacchi contro gli ebrei - alcuni politici europei hanno denominato come "l'importazione del conflitto in Medio Oriente verso l'Europa" - catturato diversi governi europei alla sprovvista, aggravando il senso ebraico di abbandono e spingendo alcuni ebrei a prendere la ricerca sicurezza nelle proprie mani. A Parigi, dove la polizia ha continuato a non rispettare un recente divieto di proteste Gaza-correlati, gli ufficiali di stanza al di fuori della Sinagoga Don Isaac Abravanel, o la Sinagoga Roquette, si sono trovati di gran lunga inferiorità numerica e assediato da decine di giovani che scheggiata fuori un anti vicina Israele manifestazione di protesta il 13 luglio Decine di giovani ebrei, molti dalla estrema destra ebraica Defense League, respinse la folla in una strada rissa violenta come sei poliziotti aspettavano per il backup. Bombe di fumo sono effettuate durante il Sabato 26 Luglio, 2014 protesta a Parigi. Scene simili dispiegato nel sobborgo parigino di Sarcelles, dove la polizia antisommossa ha agito come un cuscinetto tra una folla arabo e circa 100 ebrei, che il 19 luglio si erano radunati fuori una sinagoga - molti con i club in mano - "per evitare un pogrom," come locale leader della comunità Serge Najar descritto. In Francia, soprattutto a Parigi, aggressioni violente contro gli ebrei divennero un evento quasi quotidiano in aprile e maggio, mesi prima dell'inizio dell'ultimo giro delle ostilità tra Israele e Hamas. Funzionari ebrei Agency ha detto che la violenza ha contribuito ad un aumento drammatico aliyah francese. Più di 4.500 immigrati hanno lasciato la Francia per Israele di quest'anno, rendendo la Francia il n ° 1 fonte di immigrati in Israele per la prima volta da decenni, superando gli Stati Uniti e anche la merlata Ucraina con un margine considerevole. Le cifre non includono gli ebrei francesi che hanno lasciato per paesi diversi da Israele. Comunità ebraiche da Montreal a Miami registrato un aumento del numero di congregants francesi in quello che alcuni chiamano "un esodo silenzioso." "Ho lasciato perché questo paese non è più la Francia che conoscevo", ha detto Lionel Berros, un ex supervisore kosher in suo 40s che è nato a Parigi e si trasferisce a Netanya nel mese di luglio. "Ho usato per prendere l'autobus a scuola indossando una kippah, ma ora hanno a coprirlo con un berretto da baseball e la preoccupazione che forse qualcuno sta per uccidere mia figlia alla sua scuola. Sono triste a causa di quello che è successo in Francia, ma sono felice di lasciare. "Bambini ebrei francesi che saranno immigrare in Israele questa estate con le loro famiglie partecipano ad un evento di addio a Parigi con il presidente dell'Agenzia Ebraica Natan Sharansky e Ministro delle Aliyah e immigrati assorbimento Divano Landver luglio 2014 (Photo credit Erez Lichtfeld) leader ebrei hanno appena accettato la diminuzione delle loro comunità. Cukierman ha promesso che dopo 2000 anni di storia ebraica francese, la "presenza ebraica in Francia continuerà." Tuttavia, l'aumento della aliyah è significativo ed evidente in tutto il continente. Mentre aliyah dalla Gran Bretagna e Olanda è rimasta stabile, 272 ebrei belgi immigrato in Israele nel 2013, la cifra più alta registrata in nove anni. L'emigrazione ebraica in Italia è anche aumentato, salendo a 209 nei primi otto mesi del 2014 da 162 nel 2013 L'identità del sospetto aggressore dell'attacco museo di Bruxelles - un presunto jihadista di nome Mehdi Nemmouche che si dice abbia affinato le sue abilità di uccisione mentre combatteva in Siria - "dimostra il profondo cambiamento nella natura della minaccia che stiamo affrontando", ha detto il presidente del Congresso ebraico europeo Moshe Kantor JTA. "Non è più il crimine d'odio strano ma killer addestrati con l'ideologia, il know-how e le armi per effettuare attacchi massicci." 'Non più il crimine d'odio strano ma killer addestrati con l'ideologia, know-how e le armi di effettuare attacchi massicci 'Subito dopo l'attacco museo, EJC e la comunità ebraica locale istituito un centro di gestione delle crisi, il risultato di uno sforzo di due anni avviata dopo l'attacco di Tolosa da Security e Crisis Center della EJC, l'organismo incaricato di fornire assistenza medica, psicologica e servizi di sicurezza in tempi di crisi. Oltre allo sforzo EJC, i governi dei Paesi Bassi, il Belgio e la Francia, tra gli altri, stanziati milioni di dollari nei confronti della sicurezza per le istituzioni ebraiche. "La minaccia è ancora in cura su base singolo Stato, mentre ciò che è necessario è uno sforzo multi-stato coordinato simile a quella lanciata contro la droga o l'evasione fiscale", ha detto Kantor. La paura è un fattore anche per molti ebrei in Ucraina, dove una rivoluzione scoppiata nel mese di novembre ha portato con sé una serie di aggressioni violente da aggressori non identificati che sembravano indirizzare gli ebrei. Gli attacchi cessarono dopo la cacciata nel febbraio del presidente Viktor Yanukovich, ma sono stati sostituiti nella zona est del paese, da una paura forse peggio - di essere catturati nel fuoco incrociato tra le truppe governative ei ribelli filo-russi. Nonostante alcune divergenze circa la situazione politica, gli ebrei in Ucraina e Russia ha risposto con uno sforzo coordinato. In Ucraina, è inclusa l'assistenza a migliaia di ebrei colpiti dalla guerra. La Jewish Joint Distribution Committee, l'Agenzia Ebraica e comunità ebraiche locali e filantropi tutti si accamparono a per aiutare a evacuare migliaia di ebrei dalle zone di battaglia. Una donna reagisce dopo bombardamenti nella città di Yasynuvata nei pressi della roccaforte ribelle di Donetsk il 12 agosto 2014 In totale, circa 15 ebrei sono morti nei combattimenti, secondo l'International Fellowship of cristiani ed ebrei, che insieme con i funzionari locali Chabad ha aiutato istituire un campo profughi per gli sfollati interni. E come in Francia e in Belgio, la crisi in Ucraina ha portato anche a una crescita sostanziale in emigrazione, con 3.252 nuovi arrivati in partenza per Israele nel 2014 rispetto a 1.270 del corrispondente periodo dello scorso anno.
Nel loro insieme, le crisi hanno spinto la sensazione che qualcosa di fondamentale era cambiato per gli ebrei d'Europa. Durante l'estate, Natan Sharansky, ex dissidente sovietico che come capo della Agenzia Ebraica è l'alto funzionario israeliano responsabile per aliyah, ha suggerito che il periodo attuale "può essere l'inizio della fine per ebrei europei."
http //www.timesofisrael.com/for-Europes-ebrei-5774-un-anno-di-sconvolgimenti-e-uncertainty/#ixzz3EIhP9I5u
I NAZI FASCISTI BILDENBERG SONO TORNATI ED IL POPOLO SOVRANO RUSSOFONO è A RISCHIO DI GENOCIDIO! Gli osservatori dell'OCSE hanno scoperto tre fosse comuni vicino a Donetsk. I dati, presentati nella relazione quotidiana della missione di monitoraggio dell'OCSE in Ucraina, mostrano che alcune delle vittime di omicidi di massa nei pressi di Donetsk sono state uccise il 27 agosto 2014, si dice nel comunicato stampa. Questa data è stata scritta su una tavoletta presso una delle sepolture trovate.
Il rapporto afferma che gli osservatori hanno visitato il luogo della tragedia dove hanno trovato tre sepolture due di esse erano nella zona della miniera di carbone nei pressi del villaggio Nizhnaja Krynka, un'altra nel villaggio stesso.
 http //italian.ruvr.ru/news/2014_09_25/Gli-osservatori-dellOCSE-hanno-scoperto-tre-fosse-comuni-vicino-a-Donetsk-2587/
Lavrov il problema degli USA sono le sanzioni e non gli eventi in Ucraina.
Il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov ha dichiarato che le sanzioni sono un problema degli Stati Uniti, ma ciò che sta accadendo in Ucraina non è il loro problema, è un problema degli stessi ucraini.
Lavrov ha sottolineato che i rappresentanti ucraini a Minsk hanno concluso gli accordi, sanciti sulla carta e obbligatori quindi dettare loro qualsiasi differente parametro d’attuazione è errato.
 http //italian.ruvr.ru/news/2014_09_25/Lavrov-il-problema-degli-USA-sono-le-sanzioni-e-non-gli-eventi-in-Ucraina-2809/
Gli agenti di polizia dell'Europol hanno arrestato più di un migliaio di persone in un'operazione congiunta contro la criminalità organizzata.
I sospettati sono coinvolti in diversi tipi di crimini traffico di droga e commercio di esseri umani, immigrazione illegale, evasione fiscale, contraffazione, furto ecc. La polizia ha sequestrato quasi 600 kg di cocaina, 200 kg di eroina, 1,3 tonnellate di cannabis. Inoltre sono stati salvati dalla vendita 30 bambini rumeni.
All'operazione hanno partecipato i rappresentanti delle forze dell'ordine di Australia, Svizzera, Serbia, Norvegia, Colombia e USA.
 iL Primo Comandamento "io sono il Signore Dio tuo " ordina, a tutti gli uomini di essere religiosi! di credere amare adorare, servire Dio Creatore e Signore, di tutte le cose. infatti, l'empietà è rifiutre a Dio qualsiasi forma di culto (rappresentato dai valori assoluti universali) se, il concetto di prossimo dei farisei salafiti, ecc.. è relegato alla propria religione, prorio popolo, soltanto? quel culto e demoniaco! OGNI UOMO è MIO FRATELLO, DIO è MIO PADRE!
Isis shariah ostaggio decapitato condanna Onu shariah, perché, è complice della shariah della LEGA ARABA senza libertà di religione, ecco perché, in questo modo, proprio ONU, ha sputato contro i solenni diritti umani del 1948, ed ecco perché, ha messo in pericolo il futuro del genere umano! "Uccisione barbara e vile", denunciano i Quindici ipocriti shariah nazi, all'unanimità.
=======================
la Libia era il posto più sereno, e sicuro del mondo! ECCO CHE COSA SUCCEDE, QUANDO ENTRANO IN AZIONe, I SATANISTI AMERICANI, ED I MASSONI BILDENBERG EUROPEI... TRIONFA AL-QAEDA saudita ottomano genocidio shariah a tutti! [ Allarme dalla Libia, rischia la catastrofe umanitaria. Il premier ha ordinato la mobilitazione generale delle forze armate per liberare Tripoli dalle milizie filo islamiche

Alessio Pinna · Top Commentator · Università degli Studi di Cagliari
Ehm.... la Libia non era nè serena nè sicura. Lo era molto più di adesso, va bene, ma ci vuole poco visto che ora è sulla soglia della guerra civile. Rimuovere Gheddafi è stato un grave errore da parte dell'occidente, ma qui il problema non è certo il "satanico" volere euro-americano bensi il tribalismo dei libici che sono rimasti fermi a una mentalità da medioevo (sfortunatamente, con armi moderne a disposizione).
L'ultimo Dei BoyScout · Lavora presso E' uscito il mio romanzo "Fotogramma atipico" in tutte le librerie.
Alessio Pinna io ho parenti Libici, e sentire che tu li definisca "tribali da medioevo" mi fa abbastanza schifo.
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
Alessio Pinna è terribile sparare giudizi a cazzo, come fai tu, non avendo fonti attendibili! non c'erano tasse in Libia, anche, il pane e la benzina erano gratis, LA SOCIETà ERA PACIFICATA! Ovviamente, la religione cristiana era criminalizzata, come, è anche, in tutte le società islamiche nazi shariah della LEGA ARABA, CHE NON PREVEDONO LA LIBERTà DI RELIGIONE!.. MA, NESSUN OCCIDENTALE ERA RAPITO, UCCISO, ECC... LA FRANCIA ERA INVIDIOSA DEGLI OTTIMI AFFARI, CHE, FACEVA L'ITALIA! E QUELLA LIBICA è STATA UNA CONGIURA, di farisei salafiti, tanto più grave, quanto lo Occidente Massonico, l'Anticristo, non si preoccupa di fare superare il nazismo della shariah, perché, il loro obiettivo è ottenere il più sanguinoso scontro di civiltà della storia del genere umano! e questo deve essere detto, la LEGA ARABA SI è PREPARATA BENE, con molte diverse strategie, A STERMINARE AFRICA ED EUROPA cristiana, PER ESTENDERE IL SUO NUOVO IMPERO OTTOMANO!
======================
il vero volto della NATO è il nazismo Merkel, da una parte stanno i satanisti CIA 322 Bush LaVEy culto Kerry, dall'altra i massoni Bildenberg.., una bella masnada di antiCristi! ormai, il peggio è davanti a noi! MOSCA, 25 SET - I ribelli filorussi dell'est dell'Ucraina hanno denunciato di aver scoperto altre fosse comuni vicino alla loro roccaforte di Donetsk, assediata negli ultimi mesi dall'esercito di Kiev e da milizie nazionaliste ucraine sue alleate. Finora, sostengono gli insorti, sono stati rinvenuti 40 corpi in tre fosse comuni, una con vittime civili, le altre con cadaveri di miliziani ma anche di soldati ucraini forse disertori. Kiev nega i sospetti di esecuzioni sommarie avanzati contro le sue forze.
Kiev Poroshenko, il peggio è alle spalle. "Ieri primo giorno senza morti né feriti nel Donbass" SPERIAMO CHE PIù NESSUNO DEBBA MORIRE IN QUESTA GUERRA DI GENOCIDIO DEL POPOLO SOVRANO, DEMOCRATICAMENTE E COSTITUZIONALMENTE COSTITUITO, DEI RUSSOFONI NEL DOMBASS, CHE, LA CIA MERKEL NATO HANNO TRISTEMENTE VOLUTO!
 ALLE GENTE NON HANNO DETTO NIETE NIENTE, MA, TUTTI I GOVERNI, DEL MONDO SANNO CHE, A MITRAGLIARE, A SANGUE FREDDO L'AEREO DELLA MALESIA, Boeing 777 della Malaysia, SONO STATI I CACCIA DI KIEV, SU ORDINE DELLA CIA! CHE, POI SEMPRE LA CIA HA ORGANIZZATO VARI MASSACRI, COMPRESO, I CECCHINI CHE HANNO UCCISO QUASI 100 PERSONE IN MAIDAN, PER OTTENERE IL GOLPE! I CRIMINI CHE, IL GOVERNO GOLPISTA HA FATTO CONTRO, I RUSSOFONI, SUCCESSIVAMENTE, SONO STATI UNA DICHIARAZIONE DI GENOCIDIO, ED IN EFFETTI UN POGROM C'è STATO AD ODESSA E LA NAZI MERKEL BILDENBERG, SI è DIVERTITA! ECCO PERCHé, QUELLE POPOLAZIONI DI RUSSOFONI SONO STATE COSTRETTE A DIFENDERSI, ED AD ARMARSI! SAREBBE STATO FACILE PER LORO, FARE DEGLI ATTENTATI TERRORISTICI, EPPURE, SI SONO DIFESI SOLTANTO! In questo modo il comportamento criminale e nazista della NATO, è risultanto enormemente criminale! Da questo punto di vista si capiscono, anche le sanzioni? ERA LA RUSSIA, che aveva il diritto Di fare le Sanzioni alla Europa, e non viceversa! Ecco perché, il genere umano è spacciato, nessuno può più fermare la guerra mondiale, che, farisei Illuminati da Lucifero Talmud Rothschild hanno decretato! L'UNICA SOLUZIONE è IL REGNO DI UNIUS REI! https //www.youtube.com/user/JezabelIxloveIMF666N/discussion
ed io non so, chi è il Romano Prodi, il Mario Mondi, la Emma Bonino, dei club Bildenberg, 322, sistema massonico 666 Banca Mondiale, Spa, synagoga di satana Rothschild, che, loro sono in Malesia, e che hanno permesso alla CIA, di poter distruggere ben due Malaysian Boeing 777 airlines.
======================
fariseo satana salafita -- perché, tu ti lamenti contro di me? NON ESISTE UN LIMITE ALLA TUA DISGRAZIA!
======================
tu dici questo perché, tu sai che il mio cellulare è sotto il controllo della CIA? [ RE [6-6836000004944] alldavidduke@gmail.com Posta in arrivo proveniente da cases-outbound-prod.bounces.google.com
account-appeal@youtube.com 22 set (3 giorni fa) a me, accounts-suppo. Salve,
Grazie per l'email. Dopo alcuni accertamenti abbiamo scoperto che il tuo account (account) è stato compromesso da un altro soggetto. Procedi nel seguente modo per ripristinare l'accesso. Vai a http //www.youtube.com/forgot e inserisci il tuo nome utente e il codice di verifica. Controlla la tua casella di posta (email) e fai clic sul link presente nel messaggio inviato da YouTube per selezionare una nuova password e completare la procedura di reimpostazione della password.
Cordiali saluti, Il team di YouTube On 09/22/14 19 03 18 uniusrei3@gmail.com wrote
Username alldavidduke@gmail.com
email_prefill_req uniusrei3@gmail.com
disabled_message è andato perduto per copyrail il canale youtube, ma, il
blogger associato morte-prematura.blogspot.it è innocente! [[ answer ]] IO POSSO ACCEDERE AL MIO CELLULARE ED ALLE MIE OPZIONI DI BACKUP --- ma tu dici "richiesta non valida". tu dici questo perché, tu sai che il mio cellulare è sotto il controllo della CIA?
======================
 Poro PORO lo shenko Poroshenko? lui non può mettere la mascherA di agnello, per nascondere la faccia del lupo! E NON PUò DIRE "sorry, noi ABBIAMO AMMAZZATO TANTE PERSONE, ABBIAMO QUASI RASO AL SUOLO IL PAESE, MA, SCUSATE SE ABBIAMO SBAGLIATO tutto!" ALLA GENTE CHE è MORTA PER LA PROPRIA PATRIA? NON PUò ESSERE SPUTATO ADDOSSO! SOLTantO I MaSSONI FARISEI BILDENBERG, FANNO CRIMINI DEL GENERE, INFATTI HANNO VENDUTO A ROTHSCHILD LA NOSTRA SOVRANITà MONETARIA, ED OGGI, NOI SIAMO TUTTI SCHIAVI DELLA USUROCRAZIA FMI SPA. I pilastri della democrazia, risiedono nel popolo, e lui non può dire io non riconosco il popolo dei russofoni, quindi venite con noi, perché così fanno i nazisti Merkel Mogherini! ] Poroshenko boccia elezioni dei ribelli [ Il presidente ucraino Petro Poroshenko boccia le elezioni 'parlamentari' e 'presidenziali' convocate dai ribelli filorussi dell'est ucraino per il 2 novembre "non rispettano la legislazione ucraina non saranno riconosciute da Kiev", ha detto, auspicando che facciano altrettanto la comunità internazionale e anche la Russia. Gli insorti confermano tuttavia la sfida, ribadendo a stretto giro la data della loro consultazione e il rifiuto di far tenere invece un voto nazionale ucraino.
Nefi Ivanov · Top Commentator
Un golpista come Poroschenko, quando sente parlare di elezioni o autodeterminazione, mette mano alla pistola. Come gli hanno insegnato i suoi padroni cowboys.
=====================
i film horror e pornografici sono destabilizzanti! SOLTANTO UNO STATO MASSONE LENONE CRIMINALE, IRRESPONSABILE, DA A VEDERE CERTE COSE, IN UNA TV POPOLARE. una mia alunna, di 17 anni, proprio oggi, mi ha detto, che, dopo, AVER VISTO, un film horror fatto vedere alla TV, horror da cui è morbosamente attratta, poi, ha preteso, la presenza della madre per andare in bagno! QUANDO ABBIAMO DETTO A DIO, TU VATTENE DALLA NOSTRA VITA.. POI, NON CI DOBBIAMO LAMENTARE, SE, NON SIAMO AIUTATI! PERCHé, TUTTI DICONO "PERCHé SE DIO ESISTE, POI, SUCCEDONO CERTE COSE SPIACEVOLI?" MA, PROPRIO PERCHé DIO ESISTE, NOI NON LO DOVEVAMO ABBANDONARE!
QUELLO CHE MANCA, AGLI UOMINI DEL NOSTRO TEMPO?
 è LA COERENZA! NAPOLI, 25 SET - Una donna di 44 anni, affetta da turbe psichiche, ha dato fuoco alla sua abitazione a Cardito (Napoli) e poi è scesa in strada nuda, armata di un coltello.
 Dopo aver appiccato il fuoco alle suppellettili, in via Marconi, la donna ha inseguito e decapitato con un coltello da cucina un gatto che la infastidiva. Un' ambulanza del 118 ha trasferito la donna all' ospedale S. Giovanni di Dio di Frattamaggiore, dove è stata sottoposta a trattamento sanitario obbligatorio.
=======================
DIO BENEDICE TUTTI GLI UOMINI PIENI DI AMORE! QUANDO, NOI SERVIAMO UNA QUALSIASI PERSONA, IN TUTTO IL PIANETA? NOI SERVIAMO DIO STESSO! E NON è VERO QUELLO CHE DICONO I FARISEI SALAFITI WAHHABITI GOYM ISRAELIANI DHIMMI, DALIT? SONO ANIMALI DALLA FORMA UMANA! [ NEW DELHI, 25 SET - "Ho soltanto fatto il mio dovere che era quello di prendere decisioni più in fretta possibile perché quando una persona viene colpita da un ictus profondo ogni secondo è determinante". Lo racconta in un'intervista all'ANSA il dottor Rajeev Ranjan, giovane neurologo dell'ospedale Sir Ganga Ram di New Delhi, che ha salvato Massimiliano Latorre. "L'ho curato come fosse stato mio fratello e voglio che torni di nuovo a correre come prima. Sono sicuro che ce la farà".
=======================
i film horror e pornografici sono destabilizzanti! SOLTANTO UNO STATO MASSONE LENONE CRIMINALE, IRRESPONSABILEE, DA VEDERE CERTE COSE, IN UNA TV POPOLARE. una mia alunna, di 17 anni, proprio oggi, mi ha detto, che, dopo, AVER VISTO, un film horror fatto vedere alla TV, horror da cui è morbosamente attratta, poi, ha preteso, la presenza della madre per andare in bagno!
QUANDO ABBIAMO DETTO A DIO, TU VATTENE DALLA NOSTRA VITA.. POI, NON CI DOBBIAMO LAMENTARE, SE, NON SIAMO AIUTATI! PERCHé, TUTTI DICONO "PERCHé SE DIO ESISTE, POI, SUCCEDONO CERTE COSE SPIACEVOLI?" MA, PROPRIO PERCHé DIO ESISTE, NOI NON LO DOVEVAMO ABBANDONARE!
QUELLO CHE MANCA, AGLI UOMINI DEL NOSTRO TEMPO?
 è LA COERENZA! NAPOLI, 25 SET - Una donna di 44 anni, affetta da turbe psichiche, ha dato fuoco alla sua abitazione a Cardito (Napoli) e poi è scesa in strada nuda, armata di un coltello.
 Dopo aver appiccato il fuoco alle suppellettili, in via Marconi, la donna ha inseguito e decapitato con un coltello da cucina un gatto che la infastidiva. Un' ambulanza del 118 ha trasferito la donna all' ospedale S. Giovanni di Dio di Frattamaggiore, dove è stata sottoposta a trattamento sanitario obbligatorio.
========================
Syrian government troops recaptured the key rebel-held town of Adra northeast of the capital Damascus on Thursday, a security source and monitoring group said. Get The Times of Israel's Daily Edition by email
and never miss our top stories Free Sign up! “This morning, the army retook control of Adra, reestablishing security,” the security source told AFP.
The rebels captured Adra in December last year and regime forces have been fighting to retake it ever since. They have advanced incrementally in the town, one of the country’s biggest industrial zones strategically located northeast of Damascus.
The security source said the army had taken control on Thursday of an area in the town used to house workers, after securing the highway and the industrial zone. He acknowledged, however, that Adra’s small Old City remained under rebel control.
The Syrian Observatory for Human Rights also confirmed that the army now had full control over the area used to house workers.
Meanwhile the US and its Arab allies were launching more airstrikes into Syria Thursday against Islamic State militants.
Pentagon spokesman Navy Rear Adm. John Kirby told CNN Wednesday that US and coalition forces hit 12 targets, including oil refineries that were providing up to $2 million a day in income to the Islamic State group.
The strikes are a continuation of the broader military campaign that began Monday against the militant group. Four Arab nations — Bahrain, Saudi Arabia, Jordan and United Arab Emirates — participated in those strikes, and Qatar supported the attacks.
Read more Syrian army retakes key rebel-held town | The Times of Israel http //www.timesofisrael.com/syrian-army-retakes-key-rebel-held-town/#ixzz3EL4dTPJ3
Le truppe governative siriane riconquistarono la chiave ribelli città di Adra a nord-est della capitale Damasco giovedì, una fonte di sicurezza e monitoraggio gruppo detto.
e mai perdere che nostra top storie Free Sign up! "Questa mattina, l'esercito ha ripreso controllo di Adra, ristabilendo la sicurezza," la fonte di sicurezza ha detto alla AFP.
I ribelli catturarono Adra nel dicembre dello scorso anno e le forze del regime hanno combattuto per riprendere e da allora.
Essi hanno avanzato in modo incrementale nella città, una delle più grandi zone industriali del paese, in posizione strategica a nord-est di Damasco.
Ha detto la fonte di sicurezza, che l'esercito aveva preso il controllo giovedì di un'area della città utilizzato per lavoratori a casa, dopo essersi assicurata l'autostrada e la zona industriale. Ha riconosciuto, tuttavia, che piccole città di Adra vecchia è rimasto sotto controllo dei ribelli.
L'Osservatorio siriano per i diritti umani ha anche confermato che l'esercito aveva ora il controllo completo sopra l'area utilizzata per lavoratori casa.
Nel frattempo gli Stati Uniti e i suoi alleati arabi stavano lanciando attacchi aerei più in Siria giovedì contro i militanti islamici dichiarano.
Portavoce del Pentagono Marina Ammiraglio posteriore John Kirby ha detto CNN mercoledì che Stati Uniti e della coalizione forze hit 12 obiettivi, tra cui le raffinerie di petrolio che fornivano fino a $ 2 milioni al giorno nel reddito al gruppo islamico dichiari.
Gli attacchi sono una continuazione della campagna militare più ampio che ha cominciato lunedì contro il gruppo militante. Quattro nazioni arabe, Bahrain, Arabia Saudita, Jordan e gli Emirati Arabi Uniti — ha partecipato a questi scioperi e Qatar sostenuto gli attacchi.
Leggi di più esercito siriano riprende chiave città ribelli | I tempi di Israele http //www.timesofisrael.com/syrian-army-retakes-key-rebel-held-town/#ixzz3EL4dTPJ3
Seguire us @timesofisrael su Twitter | timesofisrael su Facebook
===============
Quattro nazioni arabe, Bahrain, Arabia Saudita, Jordan e gli Emirati Arabi Uniti — ha partecipato a questi scioperi e Qatar sostenuto gli attacchi. ] TUTTA IPOCRISIA! QUELLO CHE è IMPORTANTE è CHE, LA LEGA ARABA NAZI SHARIAH, FA DELLE ANNESSIONI, GIORNO PER GIORNO, CONTINUAMENTE, INESORABILMENTE LORO SONO GIà UN TERZO DEL NOSTRO PIANETA IN TUTTI I SENSI!... questo è quello che è importante! la galassia jihadista, conquista nuovi terroritori, e poi, la LEGA ARABA nazi, subentra! [ si, il MOSTRO SHARIAH, SI PUò SEMPRE TAGLIARE UN TENTACOLO, CHE, POI, TANTO RICRESCERà, DI NUOVO! ] intanto, c'è qualcosa di esaltante, tutti i dhimmi e tutti gli infedeli? sono morti! Allah Akbar genocidio a tutti, per Allah shariah ci vediamo a Roma, ma, prima, per Allah shariah, noi pisceremo su Gerusalemme! [[ questo è tutto il terrorismo ONU USA Shariah Mo accordo Fatah-Hamas su governo Gaza, Fonti annunciano compromesso dopo tensioni degli ultimi giorni
 ha detto Rohani shariah, " ISIS shariah, hanno un unico obiettivo, ossia la distruzione della civiltà". E QUESTO è CHIARO, TU STAI PARLANDO, SOLTANTO, DELLA TUA CIVILTà, INFATTI, TU NON HAI LA LIBERTà DI RELIGIONE.. QUINDI, SOLO TU, E SOLO I TUOI SIRIANI SONO CIVILI, MENTRE, TUTTO IL MONDO INTERO, SONO INCIVILi, CHE, quindi, ISIS shariah PUò E DEVE DISTRUGGERE! il problema di voi islamici shariah? è che siete dei manici religosi, pericolosi nazisti, criminali assassini seriali! ] è tutta colpa della shariah, se, l'Islam sparirà da questo pianeta! DIO MI è TESTIMONE, IO NON AVREI MAI VOLUTO CHE, QUESTO MALE VENIVA SUL GENERE UMANO! VOI NELLA shariah LEGA ARABA? VOI AVETE TIRATO TROPPO LA CORDA! ] NEW YORK - All'Onu il presidente iraniano Hassan Rohani ha denunciato la "strategia sbagliata" dell'Occidente in Medioriente parlando anche di "ingerenze non appropriate in Siria". Rohani ha citato anche le "aggressioni militari in Iraq e Afghanistan" come fattori di questa strategia errata. "Da est a ovest, gli estremisti minacciano i nostri quartieri, ricorrendo al sangue e alla violenza", ha detto Rohani."Non parlano un'unica lingua, non sono di un unico colore, né di un'unica nazionalità, sono arrivati in Medio Oriente, da tutto il mondo". I gruppi come l'Isis hanno "un'unica ideologia, che, e' la violenza, e l'estremismo", ha detto Rohani, "e hanno un unico obiettivo, ossia la distruzione della civiltà". [
FORSE, Rohani NAZI shariah, ha detto ANCHE, QUELLO, CHE, I MEDIA MASSONICI NON DICONO? cioè, che, LA GALASSIA JIHADISTA è ALIMENTATA DALLA CIA, E DALLA ARABIA SAUDITA, TURCHIA, ECC.. PER ROVINARE ISRAELE, e tutto il genere umano! " e questo è vero i banchieri hanno bisogno, ogni 50 anni, circa, di una bella guerra mondiale! [ ISIS shariah, hanno un unico obiettivo, ossia la distruzione della civiltà". E QUESTO è CHIARO, TU STAI PARLANDO, SOLTANTO, DELLA TUA CIVILTà, INFATTI, TU NON HAI LA LIBERTà DI RELIGIONE.. QUINDI, SOLO TU, E SOLO I TUOI SIRIANI SONO CIVILI, MENTRE, TUTTO IL MONDO INTERO, SONO INCIVILi, CHE, quindi, ISIS shariah PUò E DEVE DISTRUGGERE! il problema di voi islamici shariah? è che siete dei manici religosi, pericolosi nazisti, criminali assassini seriali! ] è tutta colpa della shariah, se, l'Islam sparirà da questo pianeta! DIO MI è TESTIMONE, IO NON AVREI MAI VOLUTO CHE, QUESTO MALE VENIVA SUL GENERE UMANO! VOI NELLA shariah LEGA ARABA? VOI AVETE TIRATO TROPPO LA CORDA! ] NEW YORK - All'Onu il presidente iraniano Hassan Rohani ha denunciato la "strategia sbagliata" dell'Occidente in Medioriente parlando anche di "ingerenze non appropriate in Siria". Rohani ha citato anche le "aggressioni militari in Iraq e Afghanistan" come fattori di questa strategia errata.
sono dei fascisti coerenti! Ucraina, Turchynov firma la legge sul giro di vite nell'amministrazione pubblica. [[ C'è SEMPRE, UNA STRADA CATTIVA, PER TUTTI GLI EVENTI CATTIVI, CHE STANNO ANDANDO IN UCRAINA! PUTIN NON HA BISOGNO DI SPUTARE SUI FASCISTI, MORIRANNO DI FAME DA SOLI, E FARANNO AFFODARE LA EUROPA! MA, ROTHSCHILD 322 E BUSH HANNO LA SOLUZIONE POLITICA ED ECONOMICA GUERRA MONDIALE NUCLEARE! ]] "
Le dichiarazioni di Poroshenko sulle riforme non sono una posizione dipendente" 19 27
L'Ucraina produce ogni giorno 40 veicoli blindati 18 53
Russia, a Pechora commemorato il fotoreporter Andrey Stenin ucciso in Ucraina 18 21
Il presidente del Parlamento dell'Ucraina (Verchovna Rada) Oleksandr Turchynov ha firmato la legge sull'epurazione dei dirigenti dell'amministrazione pubblica ed è pronto a trasmetterla al capo di Stato Petro Poroshenko per la firma. Il Parlamento ucraino aveva approvato il documento il 17 settembre nella seconda e ultima lettura.
Secondo il premier Yatsenyuk, la legge riguarda circa 1 milione di persone. Tra di loro figurano funzionari, dipendenti pubblici, agenti di polizia, tra cui l'intero consiglio dei ministri.
 http //italian.ruvr.ru/news/2014_09_25/Ucraina-Turchynov-firma-la-legge-sul-giro-di-vite-nellamministrazione-pubblica-2569/
Per la Russia è un'utopia l'adesione dell'Ucraina nella UE. La dichiarazione del presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko secondo cui il suo pacchetto di riforme "Strategia 2020" prepari il Paese a presentare domanda di adesione all'Unione europea nel 2020 è un'utopia, ritiene il vicepresidente della commissione Esteri del Consiglio della Federazione (Senato russo), e presidente della commissione sull'Ucraina Vladimir Djabarov.
"L'economia dell'Ucraina è in ferma, imperversano i problemi energetici e i debiti dell'Ucraina sono enormi. Nessuno sa che fine faccia il Paese tra 1 anno,"- ha detto Djabarov a RIA Novosti. Ha sottolineato come solo il passaggio dell'Ucraina agli standard europei, richieda decine di miliardi di euro.
 http //italian.ruvr.ru/news/2014_09_25/Per-la-Russia-e-unutopia-ladesione-dellUcraina-nella-UE-3722/
Nel corso di una conferenza stampa a Kiev, il presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko ha dichiarato di "non aver mai avuto paura e temuto nulla."
Martedì scorso i media avevano riferito che il presidente russo Vladimir Putin avrebbe scritto una lettera al capo di Stato ucraino, in cui ricordava che Mosca intende limitare l'accesso dei prodotti ucraini al mercato russo, se Kiev attuerà l'accordo di associazione e di libero scambio con la UE.
Poroshenko ha raccontato ai giornalisti di non aver ricevuto alcuna lettera da Putin. Ha inoltre dichiarato di non temere le sanzioni di Mosca.
http //italian.ruvr.ru/news/2014_09_25/Poroshenko-dichiara-di-non-aver-ricevuto-alcuna-minaccia-da-Putin-3973/
[ Usa si dimette ministro giustizia Holder. L'annuncio del presidente Obama alle 22.30 ] Daniele Vero · Top Commentator · Milano A me sembra che Obama sia un Razzista all'incontrario cioè nei confronti dei bianchi...
 Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
 IL PENE ROTHSCHILD SPA USUROCRAZIA, SISTEMA MASSONICO, CORRUZIONE INTIMIDAZIONE, BILDENBERG, 322 NWO FMI, DELLE MAZZETTE, E DEI GIOCHI DI POTERE? AL BUOIO NON HA UN COLORE PER LA PELLE! non esiste più una vera moralità nel sistema massonico, perché i Rothschild farisei hanno ucciso le nazionalità, le identità, e i sistemi morli ed ideali di riferimento.. ecco perché, è stata colpita a morte, la civiltà ebraico-cristiana, dall'imperialismo massimalista GENDER! [ Usa si dimette ministro giustizia Holder. L'annuncio del presidente Obama alle 22.30
Re dell'Arabia Saudita Abdullah -- una persona umile, onesta, generosa, che, lui vorrebbe fare del bene a tutti, in questo pianeta, e lui potrebbe essere un gay, cristiano musulmano, bianco, nero, ecc.. di una qualsiasi religione, di un qualsiasi popolo ecc.. POI, PERò, NONOSTANTE IL SUO AMORE, QUESTA PERSONA, SI SENTE ODIATO, EMARGINATO, FERITO, RESPINTO, SOLTANTO PERCHé, LUI HA LA UNICA COLPA DI ESSERE un gay, cristiano musulmano, bianco, nero, ecc.. di una qualsiasi religione, di un qualsiasi popolo ecc.. ] ECCO PERCHé, TU HAI CONDANNATO LA LEGA ARABA AL GENOCIDIO, ADESSO TU LO SAI! [ Alaska trascrizioni processo Norimberga. Trovate in un baule a casa di una stenografa, andranno all'asta ] COME? ANCHE, I FARISEI TALMUD ILLUMINATI, ROTHSCHILD SPA FMI SONO COME TE? è VERO MA LORO SONO TROPPO POCHI, TROPPO PIù IPOCRITI DI TE, E TROPPO INVISIBILI SOPRATTUTTO!.. ORA, è IL TUO TEMPO, PER MORIRE!
Saudi Arabia's King Abdullah [[ Now, is your time to DIE! ]] a humble person, honest, generous, that he wants to do good to all, on this planet, and he CAN might be an gay, Christian Muslim, black, white, etc.. any religion, any people, etc.. THEN, however, DESPITE, all this, his/ her love, in him, THIS PERSON feels HATED, marginalized and hurt, REJECTED, simply because he HAS the ONLY FAULT to BE an gay, Christian Muslim, black, white, etc.. any religion, any people etc.. ] This Is Why, YOU HAVE The ARAB LEAGUE CONDEMNED, at The GENOCIDE, NOW YOU KNOW! [Alaska Nuremberg trial transcripts. Found in a trunk at home, by a stenographer will be auctioned] how? ALSO, THE PHARISEES TALMUD ILLUMINATI, ROTHSCHILDS SPA IMF they ara LIKE YOU? It's true BUT THEY are TOO FEW, too more HYPOCRITICAL, than you, and INVISIBLE TOO especially!.. Now is your time to DIE!
Saudi Arabia's King Abdullah [[ Now, is your time to DIE! ]] NON AVRESTI MAI DOVUTO DIRE "UNIUS REI HA UNA TASTIERA DA 400 EURO NELLE MANI, COSA LUI MI POTREBBE FARE?" perché, TU HAI PARLATO COME, UN INFEDELE EMPIO, CHE, lui NON HA FEDE IN DIO ONNIPOTENTE!
la politica degli USA, in Medio Oriente? è completamente fuori di ogni logica. come tanti bambini stupidi, mano nella mano, girano, IN TORNO, ad un grosso pene, chiamato shariah! MA, IL PROBLEMA è CHE, LORO I FARISEI BILDENBERG, LORO NON SONO STUPIDI, CI STANNO PREPARANDO LA GUERRA MONDIALE NUCLEARE SOLTANTO ] Il cloro di armi chimiche ISIS, non smacchia le bugie di Kerry. ma, l’Iraq fa crollare il suo teorema. 25 settembre 2014. (Stefano Levoni) - C’è una notizia che in questi giorni non ha avuto grande spazio sui media italiani ed esteri. Una notizia che, diffusa in altre circostanze e tempi, da sola sarebbe stata sufficienti a scatenare un attacco, considerando i parametri utilizzati dagli Stati Uniti fino a oggi, contro la Siria e il presidente Bashar al Assad. La notizia è stata quasi sepolta da quella del giorno i raid aerei contro le postazioni dell’Isis in Siria in Iraq. Recenti indagini dell’Opac hanno infatti concluso che il cloro è stato usato «sistematicamente e ripetutamente» come arma in attacchi contro tre villaggi nel nord della Siria a inizio anno. Parliamo della zona sotto controllo dei terroristi dello Stato Islamico che in quell’area conquista giorno dopo giorno interi villaggi, molti dei quali sono sotto controllo dei gruppi di opposizione che convenzionalmente vengono chiamati ribelli (per distinguerli dai jihadisti dell’ISIS e del Fronte al Nusra). La notizia era troppo ghiotta per l’ineffabile segretario di Stato Usa, John Kerry, uno che in questi anni ha raccontato così tante menzogne in giro per il mondo che sarebbe difficile metterle una dietro l’altra senza farsi venire la nausea. Ad ogni modo Kerry, citando il rapporto, afferma che il responsabile di questi attacchi al cloro è “il regime di Assad”. Lo dicono i testimoni i quali affermano di aver visto l’uso di elicotteri che l’opposizione non possiede. Degli attacchi non c’è un solo video, neppure una foto. Sul posto non è intervenuta nessuna autorità indipendente capace di verificare questa notizia e a dare forza a un rapporto che si basa solo su testimoni ignoti.
Secondo l’Opac, i nuovi attacchi si sono verificati in agosto. Attacchi che, secondo i testimoni, sono simili a quelli in cui è stato confermato l’utilizzo del cloro. Questo almeno sostiene Kerry. Il tentativo del sottosegretario di Stato americano è chiaro bombardando l’ISIS in Siria, la Casa Bianca vuole trovare in tutti i modi un pretesto per attaccare anche il regime di Assad. Ritorna dunque lo spettro degli attacchi chimici in Siria e il responsabile, secondo l’Occidente, sarebbe sempre lo stesso il governo di Damasco.
Per rafforzare questa tesi, Kerry ha persino sostenuto che il presidente Assad ha fatto finta di distruggere l’intero arsenale chimico che aveva a disposizione, salvando una parte di sostanze, come il cloro, che successivamente avrebbe utilizzato contro il suo popolo. Puntuale come un orologio svizzero è arrivata la minaccia “Il regime di Assad deve sapere che dovrà risponderne davanti alla comunità internazionale”. Parole che però non hanno avuto un grande impatto mediatico e sono rimaste inascoltate anche dalla comunità internazionale. Nessuno deve aver detto a John Kerry che poco prima alcuni deputati iracheni della provincia di Al Anbar avevano rivelato che circa 300 soldati erano stati uccisi dai jihadisti dello Stato islamico, anche con l’uso di gas cloro, in un attacco contro la località di Saqlawiya, a nord di Falluja. Molti dei soldati sono morti per asfissia”, ha detto il deputato Ali al Bedairy. Il sottosegretario di Stato si è dimenticato di dire che la Siria ha smaltito tutte le sostanze che aveva sotto il suo controllo e che non ha potuto consegnare agli ispettori internazionali tutti quegli agenti chimici che nel frattempo erano passati nelle mani dei ribelli o dei gruppi jihadisti, ISIS in testa. Numerosi rapporti, mai citati da Kerry, hanno provato che i terroristi nel nord della Siria, oltre che in Iraq, sono in possesso da tempo di armi non convenzionali, sottratte, anche, al governo di Damasco. Altre armi di questo tipo, come il gas cloro, sono state acquistate attraverso numerosi canali di approvvigionamento che, portano alla Turchia, al Qatar e persino alla Cecenia. L’intelligence americana, come ha rivelato anche il giornalista investigativo Seymour Hersh, sa da tempo che i miliziani di al Nusra, sostenuti soprattutto dal governo di Ankara, ha prodotto armi chimiche da utilizzare in Siria. Tutte informazioni che la Casa Bianca conosce molto bene ma che non intende rivelare perché l’obiettivo ultimo del suo intervento in Siria rimane la caduta di Assad.
=====================
then, UN USA EU in these three years, it has funded and encouraged terrorists, in #Iraq and #Siria! ] NewYork dell #Onu Security Council unanimously adopts a resolution that prevents the flow of terrorists in #Iraq and #Siria

quindi, ONU USA UE in questi tre anni, lo ha permesso, finanziato ed incoraggiato! ] NewYork Consiglio di sicurezza dell #Onu adotta all'unanimità una risoluzione che impedisce il flusso di terroristi in #Iraq e #Siria
I have heard say to Matteo RENZI, to UN, who, the situation of the Caliphate and Ukraine, you can't deal with the dialogue, but only with a strong military action in war! i.e., Matteo RENZI, put on the same level, either ISIS Shariah, that, the sovereign people constitutionally organized of the Russian-speaking people! NOW YOU KNOW ALL, "YOU ARE ALL TO DIE IN A new NUCLEAR WORLD WAR!"
==============
Uninterruptible Power Light-A New Type Emergency Ligh 24/09/14 [ spam phishing della CIA contro di me ]    http://signoraggiomondiale.blogspot.com/2014/09/uninterruptible-power-light-new-type.html
CIA ruba my cell TIM 22/09/14 [[ mio documento ]] ackerato il mio cellulare, perché un sms da google, mi è giunto dopo 12 ore circa!
http://signoraggiomondiale.blogspot.com/2014/09/cia-ruba-my-cell-tim.html
Per la tua protezione, e necessario verificare questo messaggio 22/09/14 [ spam phishing della CIA contro di me ]